English


Italiano


Oggi l'Italia è un paese vibrante e dinamico con una delle economie più grandi e forti del mondo. L'attuale nazione comprende sia la terra dell'ex-Regno Imperiale di Italia che l'ex-Regno delle due Sicilie. Il suo attuale governo funzionante è una repubblica, che fu fondata dal Regno di Italia unificato della Casa Cavoia da un plebiscito nel 1946 in seguito alla Seconda Guerra Mondiale. Il ruolo del Regno Imperiale di Italia oggi è puramente storico, senza collegamento alla Repubblica Italiana. Promuove la fede cristiana in Italia moderna, le tradizioni italiane e dei Franchi del Sacro Romano Impero, e la pace e la prosperità per il popolo italiano.

COMPOSIZIONE ETNICA

Gli italiani formano un proprio gruppo etnico, ma forse il termino "le italie" sarebbero più esatti per il paese. La penisola italiana non è solo costituita da persone italiche e romane così ampiamente associate al territorio. La storia genetica dell'Italia comprende gli Etruschi, dai quali l'Etruria in Italia centrale prende il nome, ed i Longobardi, un popolo della Scandinavia meridionale che governò l'Italia dopo l'Impero Romano. Nel nord, ci è un'eredità germanica dai Franchi che sono venuti con Carlo Magno, così come un'eredità celtica antica. Nel sud, ci è un'eredità dai Greci e dai Bizantini, così come i Normanni, che hanno conquistato l'Italia del Sud dai Langobardi e dai musulmani all'inizio dell'undicesimo secolo.

L'Italia ha anche una lunga storia di influenze francesi, spagnole, ed inglesi. In effetti, la Santa Romana Imperatrice Matilde, moglie dell'Imperatore Enrico V, fu anche pretendente al trono inglese durante un periodo di guerra civile, creando un'unione coniugale tra i troni d'Italia e d'Inghilterra. Dal XVI secolo, gli inglesi hanno mantenuto un rapporto duraturo con l'Italia. L'inglese non è solo un ponte linguistico tra le lingue germaniche e le lingue romanze, si ritiene che sia la lingua moderna più vicina alla lingua di Carlo Magno, e quindi il suo uso fornisce un collegamento moderno con l'Italia Imperiale.

Nel nord dell'Italia, c'è l'influenza francese e tedesca. La regione Savoia, nell'odierna Francia, era originariamente italiana. Eppure, è stato sempre mantenuto sia la cultura francese e italiana. In Italia del sud, non solo vi era l'influenza francese, germanica e scandinava da parte dei Normanni, c'era l'influenza francese dalle case di Angiò e Borbone che governarono il territorio in vari momenti. Il sud inoltre ha avuto un'influenza spagnola dalla casa spagnola d'Aragona, che ha governato Napoli e successivamente quando Napoli faceva parte dell'Impero Spagnolo d'Asburgo.

Proprio come l'Impero Romano prima di essa, ed in effetti il Sacro Romano Impero, l'Italia d'oggi è profondamente radicata in diverse culture antiche che combinate insieme per tessere l'arazzo dell'essenza della vera Italia.

LE LINGUE D'ITALIA

In Italia, ci sono molte lingue, ognuna delle quali ha derivato dalla vulgata latina. Qual è la lingua italiana comune d'oggi è Fiorentino, la lingua di Firenze e una volta la lingua primaria del settore bancario, del commercio, e della letteratura. Oggi c'è un crescente interesse nell'apprendimento, nel parlare, e nell'insegnamento delle lingue regionali storiche.

The main Italian languages include:

Fiorentino

Occitano (la prima lingua da sviluppare dal latino)

Siciliano

Veneto

Lombardo

Piemontese

Sardo

Emiliano-romagnolo

Ligure

Friulano

Bavarese

Albanese d'Italia

Francese

Gallurese

Sassarese

Sloveno

Francoprovenzale

Gallo-italico di Sicilia

Catalano algherese

Greco d'Italia

Ladino

Walser

Croato

Altre lingue che sono parlate in Italia che non vi hanno origine, ma hanno una storia col territorio includono:

Inglese
(la più popolare, e anche il ponte linguistico tra le lingue germaniche e le lingue romanze; anche si crede di essere la lingua moderna più vicina alla lingua di Carlo Magno, e quindi un collegamento moderno con l'Italia Imperiale)

Francese

Spagnolo

Tedesco

 


Opera is still performed in the ancient Roman
amphitheatre in Verona.

 

St. Peter's Basilica, Rome

 

Verona

 

St. Mark's Basilica, Venice

 

Arch of Titus

Patrimonio del Patriarcato di S. Stefano

Sacro Romano Impero

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

INTERNATIONAL COPYRIGHT, TRADEMARK, AND DISCLAIMER:

This is the official website for the Imperial Kingdom of Italy (Holy Roman Empire). The Legal Disclaimer for the Imperial Kingdom of Italy in the Holy Roman Empire. The Imperial Kingdom of Italy and the Kingdom of Italy in the Holy Roman Empire is a d.b.a. of a non-profit religious corporation incorporated within the United States of America. This website in its entirety is the Intellectual Property of the Imperial Kingdom of Italy. The information, text, photos, documents, and media in any form whatsoever contained in this website is Crown, Internationaln and United States Copyright and Trademark Protected. No part of this website, may be copied, shared, or transferred without specific, written permission of the Imperial Kingdom of Italy. The unauthorized use, disclosure, copying, or alteration of this website is Unlawful and Violation is Subject to possible Civil and Criminal Penalties. The Royal House of Etruria, all dbas, and its parent corporation, and its members are not and will not be liable for any direct, special, indirect, or consequential damages arising from alteration of the contents of this website by a third party or as a result of any malicious code transferred to a third party by virtue of visiting this website. Crown, International, and United States Copyright Held © 2008-2018, All Rights Reserved.